TeatroVerdi

TeatroVerdi

concorso di progettazione per il restauro e rifunzionalizzazione del Teatro comunale “Giuseppe Verdi”

 

In collaborazione STUDIOBENAIM, AEIPROGETTI, BenigniEngineering e Tecnotre


Terni (TR) - 2020

 

Il restauro e la rifunzionalizzazione del teatro Verdi offre la possibilità di lavorare su un manufatto frutto di una stratificazione storica che ha attraversato oltre un secolo. La volontà e la necessità di valorizzare la parte ottocentesca, quale componente originaria e caratterizzante dell’edificio storico, si deve coniugare alle esigenze funzionali e tecnologiche di un teatro contemporaneo. Il progetto è pensato per valorizzare e rendere visibile la stratificazione storica che ha interessato l’edificio. La sala è il cuore dell’intervento, e la scelta è quella di riproporre un impianto “all’italiana” rivisitato, che riprendendo l’impianto originario del Poletti va nella direzione di creare uno spazio di mediazione tra la parte originaria ottocentesca e l’intervento
contemporaneo di ampliamento su Largo S. Agape. Idealmente si propone l’esperienza di attraversare l’edificio percorrendone la sua storia (dal 1847 al 2020). La nuova torre scenica, l’edificio di ampliamento e le nuove scale esterne a servizio del teatro saranno avvolte da una schermatura metallica che unifica le nuove volumetrie collegandole al corpo storico. Inoltre, l’utilizzo di un rivestimento metallico forato mira a smaterializzare la presenza del volume della torre scenica con un linguaggio contemporaneo usando un materiale proprio della tradizione della città.